Home / Economia e Finanza / Al via i titoli di Stato(BTP) indicizzati al tasso d’inflazione nazionale

Al via i titoli di Stato(BTP) indicizzati al tasso d’inflazione nazionale

(PRIMAPRESS) – ROMA – Sono in emissione da ieri i BTP Italia, i titoli di Stato indicizzati al tasso di inflazione nazionale. I primi tre giorni, dal 4 al 6 aprile, saranno riservati ai risparmiatori individuali ed affini (con possibile chiusura anticipata), mentre agli investitori istituzionali è riservata la mattinata del 7 aprile (con possibile riparto degli ordini). Le principali caratteristiche di questi titoli sono: la rivalutazione del capitale con cadenza semestrale; l’indicizzazione all’inflazione italiana e non europea; il collocamento tramite MOT; la protezione dalla deflazione non solo per il capitale ma anche per la cedola e il premio fedeltà per investitori retail che detengono il titolo fino alla scadenza. Si conferma la durata di 8 anni, proposta per la prima volta nell’unica emissione del 2015, dai 6 anni dei due collocamenti del 2014. Con riferimento allo scenario di evoluzione dei prezzi da oggi ad aprile 2024, l’inflazione media annua italiana dovrebbe essere intorno all’1,5% con una convergenza all’obiettivo BCE, pari al 2%, verso la fine del periodo in esame. La cedola reale minima garantita è stata fissata allo 0,4%; la cedola reale effettiva non potrà essere inferiore. Il rendimento nominale lordo, che si trova in prima approssimazione sommando il rendimento reale garantito all’inflazione di periodo attesa, potrebbe essere quindi in area 1,9%. Rispetto a un ipotetico rendimento nominale in area 1,9% (cedolare reale + inflazione attesa) del BTP Italia, il nominale di riferimento scambia oggi intorno allo 0,9%. Queste considerazioni portano a ritenere interessante l’investimento in tale strumento soprattutto in termini relativi rispetto al corrispondente nominale, ma anche in termini assoluti, in particolare in un’ottica di detenzione in portafoglio fino alla scadenza.

– (PRIMAPRESS)

About admin

Check Also

Apple investe 1mld per Didi in Cina